CREDITO D’IMPOSTA PER IL SUD

06. novembre 2017 Fisco 0

Legge di bilancio 2018

Sono previsti incrementi di 200 milioni per il 2018 e 100 milioni per il 2019 dei finanziamenti per il credito d’imposta alle imprese che acquistano beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive situate nelle zone assistite delle regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Come previsto dall’articolo 7-quater del D.l. 243/2016 il bonus Sud 2017, ovvero il credito d’imposta per le imprese che effettuano investimenti in beni strumentali è ammesso, a decorrere dal 1° marzo 2017, nel limite massimo di:

  • 3 milioni di euro per le piccole imprese;
  • 10 milioni di euro per le medie imprese;
  • 15 milioni di euro per le grandi imprese.

L’agevolazione è commisurata alla quota del costo complessivo degli investimenti in beni strumentali e per la regione Puglia è pari al 45 per cento per le imprese di piccole dimensioni, al 35 per cento per le imprese di medie dimensioni ed al 25 per cento per le imprese di grandi dimensioni. 

Il beneficio è relativo ad acquisti – facenti parte di un progetto di investimento iniziale – anche mediante sottoscrizione di contratti di leasing, di macchinari, impianti e attrezzature varie destinati a strutture produttive nuove o già esistenti (art. 1, comma 99)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *